Chat DwChatta
Vai ai contenuti

Chat Gratis Senza Registrazione Quelle Pessime

DwChatta
 

Basta lo screenshot qui sotto per farvi capire come sono molte chat oggi, andando anche oltre l’insulto e la volgarità, non manca cattiveria, il rigurgito di immotivata invidia, lo spirito di rivalsa…
Questo è lo spaccato di una società, non è il segno dell’emarginazione virtuale, ma di un malcostume di un paese, la sua estrema ignoranza di valori, il saper predicare bene al bar e razzolare malissimo in tutti gli altri aspetti privati e relazionali.
Ci si manda a quel paese anche tra amici, non è quindi la parola in se stessa o un eloquio un po’ spinto il problema, ma la cattiveria, il disprezzo reale che ognuno prova per l’altro, mascherato da sorrisi e frasi buoniste unicamente per raggiungere scopi, traguardi, mantenere un apparente calma e sicurezza intorno a se.
La pandemia e il loockdown hanno aiutato ad essere più umani ed uniti? NON certo online, chat o social network che sia.

 
chat gratis squallida
 

Nel caso dello screenshot*  la suddetta chat non ha mancato di fare spam nella nostra chatroom, usando termini del tipo che qui è una … mentre da loro è il massimo!
Che sia questa “splendida” nuova chat o quella dell’altro fenomeno che ha fatto chiudere le , esce sempre fuori il lato più meschino e scorretto di chi le gestisce e frequenta, per noi non c’è differenza tra uno o l’altro.
Entrambi mostrano come sia facile farsi promotori di serietà, parità, difesa delle donne, ma basta toccarli nel vivo o farli sentire protetti dall’anonimato, per vederne la vera natura, quanta ignoranza e pregiudizio sia invece radicato all’estremo.
, quattro parole identiche a decine di servizi, ma qualità e piacere di frequentarsi, a trovarne!
Immaginate un ragazzino di 16 anni in una di queste chat senza registrazione, oppure la sprovveduta che si sofferma alle prime parole carine e i “modini ruffiani” per fornire con leggerezza il proprio numero di telefono; l’odio di molti/e verso le chat parte proprio da situazioni come queste, e l’incontro con soggetti che nel migliore dei casi, hanno seri problemi nel relazionarsi.
Le chat gratis sono sempre più spesso teatro di scontri, e riempono, riuscite a comprendere la logica del divertimento?

 
Questa è la costante di una realtà, la stessa che ci sta portando a non trovare più stimoli verso un mondo virtuale che ha preso una piega triste, troppo monotematica.
Per garantire uno standard almeno formalmente corretto, siamo obbligati a continue censure e restrizioni, e tali blocchi scatenano ancora di più la voglia di raggirarli per certi individui, altri a non trovarne il senso e a preferire insulti gratis ed approcci spinti per assaporare la “libertà” perduta.
Silvia74 ad esempio, non vuole che nessuno le apra pvt, ma convive benissimo con gli insulti o la forma cafona con cui si porgono alcuni maschi, basta che la chat sia piena di persone.
Giuly non sopporta i richiami o gli interventi dei moderatori, ma è un continuo lamento per le parole o le azioni a suo dire “poco consone” di alcuni utenti, le stesse critiche non si leggono quando soggiorna in quelle chat gratis libertine…
Il succo del discorso è che fare una chat seria nelle regole, con o senza registrazione, non solo non è produttivo ma neanche realmente voluta da chi entra in tali chatroom. Vogliono tanta utenza e che certi insulti non siano rivolti a lui/lei, il resto è optional!
L’egoismo dell’ignorante di vita è sbarcato dalla tv al mondo virtuale, e niente di meglio che trovare servizi che sono senza registrazione e a costo zero, per tirare fuori ad ogni accesso il personaggio giusto per l’occasione.

 

Chat Gratis Senza Registrazione : Coerenza Ed Ovvietà

chat gratis senza registrazione

DreamsWorld è stata una grande chat, non per merito mio o di chi mi ha aiutato a gestirla negli anni, ma perché erano diverse le persone che la frequentavano. Un passato che non tornerà, di cui non ho la minima illusione su una possibile rinascita, a meno che non apra i rubinetti del non senso, la libertà di essere più o meno “correttamente scorretti”, fregandomene di quella parola “seria” che invece mi richiama a doveri e coerenze.
Ho creduto per un periodo, di essere troppo vecchio per queste realtà, di aver perso contatto tra le varie generazioni e le loro richieste; spingendomi quindi a girare nelle varie chat del momento o quelle spammate senza ritegno qui da noi.  Ho capito che le chat gratis senza registrazione, ma anche quelle con l’obbligatorietà di crearsi un account utente, sono frequentate dalle medesime persone, l’indice di gradimento è lo stesso fornito da Google, permanenza e numero! Seria o non seria frega nulla a nessuno, se censurano certe parole basterà usare sinomi per rassicurare i gestori e sentirsi liberi di parola.

 
Alcuni mi fanno presente che è stupido censurare la parola milf o altre strettamente legate al mondo del porno, ma si può essere seri dando ad una donna o a più di esse di essere una “madre che mi piacerebbe scopare”?
Eppure capita che tizia si offenda se un nick chiede pubblicamente, quali donne siano disponibili per un’uscita a due, ma ridono o si sentano lusingate da chi le fa un complimento del tipo “sei una donna stupenda, la milf dei miei sogni”.
Non meravigliatevi se in questa chat gratis vi sentite “tarpati”, lo siete! Benchè non si creda più ai miracoli, nemmeno vogliamo aiutare a sdoganare il rapporto alla “uomini e donne”, la community da “isola dei famosi”, ci spiace per voi.
Anzi proprio perché senza registrazione accede di tutto e di più, maggiore sarà la selezione e l’obbligo di rispettare le regole da persone civili. Visti i numeri di affluenza a noi non cambia più nulla, purtroppo fa differenza per voi; sapete benissimo che la vita è una questione di scelte e relative responsabilità, anche in questo caso starà a voi scegliere una certa serietà nelle chat e prendervi la responsabilità di essere coerenti con tali scelte.

 
* Precisazioni sullo screenshot: Volutamente è stato oscurato il nome di questa “bella” chat gratis senza registrazione sia per non fargli pubblicità, sia perché sarà facile individuarla per chiunque giri nelle varie chat online.
Non è un singolo screenshot di un’unica sessione di chat, ma una scelta tra il meno spinto e volgare tra quelli raccolti in più giornate, in differenti orari!
Sempre a differenza di certi cyberbully e falsi personaggi, non ci siamo clonati creando falsi utenti destabilizzanti al fine di produrre materiale per infangare tali servizi. Si è sempre ignorato lo spam ed altre azioni contro di noi, ma se vieni a pescare gratis utenti denigrando e sfottendo il nostro servizio, offrendo poi questa cloaca, ci sentiamo in dovere di rimettere le cose al loro posto.


Fonti di questo articolo:


comments powered by Disqus
Torna ai contenuti